Vita (e morte) di un gentiluomo. Infanzia, gioventù, e ultimi giorni di Howard Phillips Lovecraft

Autore
H.P. Lovecraft
Editore
Anno
2022
Caratteristiche
376 pp., cm 14,80 x cm 21, brossurato con copertina a colori
ISBN
978-88-96133-65-1

Modificatore prezzo variante:
Prezzo base, tasse incluse
Prezzo di vendita28,50 €
Prezzo di vendita24,23 €
Descrizione

La vita di Howard Phillips Lovecraft, grazie all’immenso corpus epistolare che ci ha lasciato, è una delle meglio documentate dell’intero campo della letteratura fantastica, e insieme alla sua opera viene da tempo scandagliata da innumerevoli critici e ricercatori, in modo particolare oggi che lo scrittore è diventato una leggenda. Ma per quanto si scavi, ci sono sempre dei tasselli incompleti, dei particolari che sfuggono, dei dati elusivi. Soprattutto se relativi agli anni adolescenziali e formativi dello scrittore, o al periodo più tardo della sua vita, quello che ne precede la scomparsa a soli 46 anni. Con questo volume, a cura di Pietro Guarriello, si è cercato di guardare più a fondo su questi due aspetti, i più reconditi, della vita di Lovecraft: la sua infanzia e la sua morte, fasi essenziali per capire quale sia stato il suo sviluppo filosofico e il suo pensiero della maturità. Si trovano quindi raccolti qui una serie di materiali biografici, alcuni delle vere rarità, che documentano quegli anni ancora piuttosto elusivi della vita di HPL. Tra testimonianze di chi lo conobbe da giovane e scritti critici dei maggiori specialisti, si ricostruiscono dunque aspetti del Lovecraft uomo che non mancheranno di illuminare e di sorprendere, ma anche di commuovere, attraverso i ricordi e gli omaggi dei suoi amici di Weird Tales o la ricostruzione dei suoi ultimi, strazianti giorni in ospedale che lo videro stilare anche un famigerato “Diario di Morte”, qui tradotto per la prima volta in Italia. Tutti i documenti sono stati meticolosamente annotati dal curatore, e sono importanti per capire chi fu Howard Phillips Lovecraft e perché scrisse quel che scrisse. Come sottolinea Gianfranco de Turris nella sua Prefazione, «non è un ficcanasare pruriginoso, ma l’interesse a particolari, anche minori e minimi, della vita di chi meriti si indaghi su di essa per capire sino in fondo chi era compiutamente questa personalità che ci affascina tanto ancora oggi». Il volume è illustrato internamente con rare immagini ed è completato da una ricca appendice fotografica.

 

Nota biografica

Howard Phillips Lovecraft (1890-1937) è considerato oggi il più grande autore di letteratura fantastica di tutti i tempi. Nacque il 20 agosto 1890 a Providence dove, a parte una breve parentesi di due anni a New York, trascorse tutta la sua esistenza, compensando le difficoltà della vita quotidiana con una potente immaginazione. La sua fama crebbe solo dopo la morte avvenuta il 15 marzo 1937, quando la sua opera, apparsa inizialmente su riviste popolari, fu pubblicata in volume dalla Arkham House. In essa lo scrittore ha creato un universo immaginario uscito da sogni e incubi, con lo scopo di comunicare un sentimento di orrore indicibile di fronte a una realtà quanto più lontana, distante ed estranea dalla percezione umana. In questo contesto “cosmico” sono nati i Miti di Cthulhu, un complesso ciclo narrativo che ha rivoluzionato il genere horror spostando le fonti della paura verso l’infinito, negli abissi insondabili del tempo e dello spazio. Oggi Lovecraft è una presenza costante nella letteratura mondiale, i suoi libri sono stati tradotti in tutte le lingue e vengono continuamente ristampati. Ormai è considerato un classico, un autore che varca le generazioni e non c’è scrittore moderno nell’ambito della narrativa horror e della fantascienza che non riconosca di essere stato influenzato dalla sua opera.

 

 

 

 

 

FacebookInstagramYouTube

Carrello

 x 

Carrello vuoto

banner SELT

banner tecamanga

Newsletter

Nome:
Email:

pulsante catalogo

 

 

Prossime uscite

pulsante narrazioni

non ci sono novità

pulsante visioni

non ci sono novità

pulsante oriente

non ci sono novità

pulsante letture

non ci sono novità

   

News

12/12/2023
Società Editrice La Torre presenta Oscure radici. Delirio, morte e leggenda nell’albero genealogico di Howard Phillips Lovecraft di Adriano Monti Buzzetti Colella.

 

Howard Phillips Lovecraft (1890-1937) è unanimemente riconosciuto come il nume dell’orrore cosmico letterario. Le sue terribili e fascinose visioni hanno lastricato i percorsi della moderna narrativa dell’immaginario, rendendolo un autore di culto e un punto di riferimento per generazioni di scrittori successivi. Ma furono unicamente le letture e l’irripetibile arte del solitario sognatore di universi a ispirare i suoi capolavori, o magari anche qualche oscuro ingrediente celato nella sua antica linea di sangue, di cui lo stesso Lovecraft potrebbe essere venuto a conoscenza attraverso racconti e allusioni in famiglia? Ricostruendo le vicende del suo parentado mediante l’utilizzo di rare fonti giornalistiche d’epoca, in qualche caso riemerse per la prima volta da un oblio secolare, questo studio individua e suggerisce connessioni intriganti tra le atmosfere dello scrittore di Providence e le sinistre vicende di vari suoi antenati e consanguinei. Strani incidenti, suicidi, bizzarre società segrete, violenze, superstizione, follia ereditaria… un maelstrom gotico-genealogico in cui il destino crepuscolare della schiatta dei Lovecraft si presenta ai contemporanei come un’ulteriore prova di quanto fantasia e realtà storica possano strizzarsi l’occhio a vicenda. Con un saggio introduttivo di Pietro Guarriello e una nota finale di Sebastiano Fusco.

 

Oscure radici. Delirio, morte e leggenda nell’albero genealogico di Howard Phillips Lovecraft sarà in vendita in anteprima sul sito di Società Editrice La Torre (www.editricelatorre.it) a partire dal 27 dicembre 2023.

 

 

21/10/2023
Società Editrice La Torre sarà presente a Lucca Comics & Games dal 1° novembre al 5 novembre 2023 per la prima volta al Japan Town (Polo Fiere – PLF110) con straordinarie anteprime, novità editoriali e ospiti d’eccezione.

 

In anteprima per Lucca Comics & Games 2023, sarà presentato il sedicesimo volume di Manga Academica. Rivista di studi sul fumetto e sul cinema di animazione giapponese diretta da Gianluca Di Fratta che quest’anno raccoglie i contributi di Lorenzo Di Giuseppe, Marco Maurizi, Giorgio Mazzola, Massimo Nicora e Alessandro Richetto e un’intervista esclusiva a Yamazaki Mari (Thermae Romae; Plinius) a cura di Luciana Cardi.

 

Per la prima volta a Lucca Comics & Games saranno presentate, inoltre, due importanti novità editoriali: il saggio The Promised Neverland. L’immaginario letterario di Kaiu Shirai e Posuka Demizu di Gianluca Lamendola, che individua nuove chiavi di lettura attraverso cui approfondire la poetica dei due autori e la loro predilezione per il gusto dell’orrore, l’elemento fantascientifico e il meccanismo del giallo, e il volume Vita (e morte) di un gentiluomo. Infanzia, gioventù, e ultimi giorni di Howard Phillips Lovecraft a cura di Pietro Guarriello, che raccoglie una serie di materiali biografici rari e inediti che documentano l’infanzia e la morte di Howard Phillips Lovecraft, fasi essenziali per capire quale sia stato il suo sviluppo filosofico e il suo pensiero della maturità.

 

Inoltre, da mercoledì 1° novembre a sabato 4 novembre, presso lo stand di Società Editrice La Torre (Polo Fiere, Japan Town, Stand PLF110) si alterneranno alcuni autori della scuderia dell’editore: Gianluca Lamendola, autore del saggio The Promised Neverland. L’immaginario letterario di Kaiu Shirai e Posuka Demizu, e Camil Ristè, autore del saggio «Le sue labbra erano rosse, rosse come le fiamme...». La rappresentazione LGBTQ+ nel fumetto e nel cinema di animazione giapponese, che incontreranno il pubblico per scambiare quattro chiacchiere con i lettori e firmare le copie dei loro libri.

 

 

12/04/2022
Società Editrice La Torre presenta il saggio The Promised Neverland. L’immaginario letterario di Kaiu Shirai e Posuka Demizu di Gianluca Lamendola.

 

Tra i manga che hanno suscitato il maggiore interesse dei lettori negli ultimi anni, c’è sicuramente The Promised Neverland di Kaiu Shirai e Posuka Demizu. Tale interesse si è manifestato talvolta per il gusto dell’orrore, per l’elemento fantascientifico o per il meccanismo del giallo; talaltro a favore di chiavi di lettura più profonde, che ci portano anche a considerare la possibilità di sostituire con dei mostri antropofagi le figure parentali che nella complessa società contemporanea non riescono a svolgere il ruolo di guida o a garantire un futuro sereno alle nuove generazioni. Il pericolo entra perciò nella narrazione tipica del manga per ragazzi, ma invoglia anche a un paragone esaustivo con la letteratura di genere in cerca di raccordi inediti tra incubi diversi.

 

Presentato in anteprima alla prossima edizione di Napoli Comicon, che si svolgerà dal 28 aprile al 1° maggio presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, The Promised Neverland. L’immaginario letterario di Kaiu Shirai e Posuka Demizu sarà in vendita a partire dal 5 maggio 2023.

 

 

Appuntamenti

 Forlì Comix & Games 

 Forlì
 Fiera di Forlì, via Punta di Ferro
 2 - 3 dicembre 2023 

 www.fieredelfumetto.it 

 

 

 21° Mostra mercato-scambio fumetti dischi 

 Empoli (FI)
 Palazzo Esposizioni, piazza G. Guerra
 13 - 14 gennaio 2024 

 www.fumettiedintorni.it 

 

 

 Festival del Fumetto 

 Milano
 Parco Esposizioni Novegro, Milano Linate
 27 - 28 gennaio 2024 

 www.festivaldelfumetto.com 

 

 

 Cerea Comics & Games 

 Cerea (VR)
 Area Exp, Centro Eventi
 9 - 10 marzo 2024 

 www.fieredelfumetto.it 

 

 

Società Editrice La Torre utilizza cookie tecnici e di profilazione e consente l’uso di cookie di "terze parti" anche a fini pubblicitari. Continuando a navigare su questo sito accetti l’utilizzo dei cookie.