Gli eroti. Scene di amorini nell’arte del Cinquecento

Autore
Maria Fusco
Editore
Anno
2020
Caratteristiche
128 pp., cm 14,80 x cm 21, brossurato con copertina a colori
ISBN
978-88-96133-47-7

Modificatore prezzo variante:
Prezzo base, tasse incluse
Prezzo di vendita10,50 €
Prezzo di vendita8,93 €
Descrizione

Il motivo iconografico dell’erote ha trovato un ampio utilizzo a partire dal mondo classico a quello cristiano, per giungere intatto fino all’età moderna, con pluralità e valenze simboliche diverse legate tra loro da un unico significato di “amore”. Nel Cinquecento il tema dell’erote o dell’amorino diviene il protagonista di un vero e proprio filone editoriale degli emblemi d’amore di tipo profano. Nasce di conseguenza un altissimo linguaggio figurativo, che sembrava ricreare le condizioni culturali del mitico mondo antico, nel quale affondano le radici i più grandi artisti del tempo.

 

 

 

 

 

FacebookInstagramYouTube

Carrello

 x 

Carrello vuoto

banner SELT

banner tecamanga

Newsletter

Nome:
Email:

pulsante catalogo

Prossime uscite

pulsante narrazioni H.P. Lovecraft

Vita (e morte) di un gentiluomo. Infanzia, gioventù, e ultimi giorni di Howard Phillips Lovecraft

pulsante visioni

non ci sono novità

pulsante oriente

Manga Academica. Rivista di studi sul fumetto e sul cinema di animazione giapponese - Vol. 14 [2021]

pulsante confronti Cristiano Brignola

Dante Shinkyoku. La Divina Commedia di Go Nagai 

   
 
 

Società Editrice La Torre utilizza cookie tecnici e di profilazione e consente l’uso di cookie di "terze parti" anche a fini pubblicitari. Continuando a navigare su questo sito accetti l’utilizzo dei cookie.