Occidente giapponese. L’eroe storico occidentale nell’immaginario a fumetti giapponese

Autore:
Luca Paolo Bruno
Produttore
Anno:
2015
Caratteristiche:
152 pp., cm 14,80 x cm 21, illustrazioni in b/n, brossurato con copertina a colori
ISBN:
978-88-96133-25-5

Modificatore prezzo variante:
Prezzo base, tasse incluse
Prezzo di vendita14,50 €
Prezzo di vendita12,33 €
Descrizione

Le accuse che si muovono alle opere occidentali che hanno come fulcro la storia giapponese sono varie: dalle inesattezze storiche al razzismo, alla necessità di rappresentare tutto comunque attraverso gli occhi dell’Occidente, spesso mediante l’applicazione di strutture occidentali a una cultura che non può essere ridotta a tali schemi. Ma cosa succede quando il processo è invertito? Cosa succede quando un’opera giapponese vuole affrontare la storia occidentale o vuole rappresentare le figure che appartengono alla storiografia occidentale? Attraverso questo breve viaggio nelle rappresentazioni della figura dell’eroe storico dell’Occidente scopriremo come una storia a fumetti giapponese venga strutturata per rendere il contesto occidentale appetibile a un pubblico orientale e allo stesso tempo come essa (ri)crei personaggi con il quale quest’ultimo possa simpatizzare. Da Alessandro Magno a Gesù di Nazareth, da Giovanna d’Arco a Cesare Borgia, da Napoleone a Billy the Kid, l’esplorazione dei canoni della narrativa popolare giapponese nella rappresentazione di personaggi, luoghi e ambientazioni appartenenti alla cultura occidentale racchiude una prospettiva nuova su una serie di narrative che pensavamo essere fin troppo familiari perché potessero rinnovarsi mantenendo la loro accuratezza storica.


Nota biografica:

Luca Paolo Bruno (Torino, 1989), orientalista, ha conseguito la laurea triennale in Lingue e Culture dell’Asia e dell’Africa presso l’Università degli Studi di Torino con una tesi sull’influenza della società sugli eroi disegnati giapponesi e statunitensi, i cui risultati sono stati in parte pubblicati sulla rivista Manga Academica (2013). Dopo la laurea triennale, ha continuato a occuparsi di Giappone focalizzandosi sulla fantascienza giapponese e sugli elementi fondanti della narrativa popolare contemporanea, conseguendo la laurea magistrale in Lingue e Civiltà dell’Asia e dell’Africa presso l’Università degli Studi di Torino con una tesi sulle origini politiche della protofantascienza giapponese. Attualmente si occupa di strutture narrative giapponesi e delle loro peculiarità stilistiche e formali.

 

 

 

FacebookTwitterYouTube

banner SELT

banner tecamanga

Newsletter

Nome:
Email:

pulsante catalogo

Società Editrice La Torre utilizza cookie tecnici e di profilazione e consente l’uso di cookie di "terze parti" anche a fini pubblicitari. Continuando a navigare su questo sito accetti l’utilizzo dei cookie.